Parco Archeologico dei Campi Flegrei

Il Parco Archeologico dei Campi Flegrei è uno degli Istituti dotati di autonomia speciale di recente istituzione, sorto nell’ambito della riforma Franceschini con la quale, ai sensi del DM del 23 Gennaio 2016, sono stati individuati istituti e musei di rilevante interesse nazionale.

http://www.beniculturali.it/mibac/export/MiBAC/sito-MiBAC/Contenuti/MibacUnif/Comunicati/visualizza_asset.html_546837017.html

L’Istituto nasce per raccogliere i principali complessi archeologici dell’area flegrea e i numerosi monumenti minori disseminati nel territorio, che costituiscono un patrimonio unitario dal punto di vista storico – archeologico, sotto un’unica gestione che risulti anch’essa unitaria per indirizzo e organizzazione. A tale scopo sono stati coinvolti già in fase istitutiva i quattro Comuni (Pozzuoli, Bacoli, Monte di Procida e Giugliano) nei cui territori si situano i luoghi della cultura, immobili e complessi assegnati al Parco con DM 198 del 9 Aprile 2016.

www.beniculturali.it/mibac/export/MiBAC/…/visualizza_asset.html_532722528.html

La collaborazione dei Comuni con l’Istituto nascente potrà favorire una sinergia utile alla crescita e alla riqualificazione dell’intero territorio flegreo, ai fini di un rilancio globale che abbia per traino l’attrattore culturale rappresentato dal Parco.

Pozzuoli Macellum
baia matrona
Bacoli
Capo Miseno
cuma - belvedere
[:it]
[:]